1/09/2015
0
"Caro Max Cioè, mi chiamo Gianlu e sono un tuo fedele lettore, anche se non capisco tutta quella roba che fa da contorno nella tua rivista. (Perché non ti prendi una ventina di pagine solo per la tua rubrica?) Cioè, stavo dicendo, come vedi mi sono trovato una tipa che ci sta troppo dentro, che è troppo la tipa che fa per me, c'hai presente che quando la vedo mi sballo? Però sta tipa è una che fa l'università, che va in giro con una compa troppo strana e che mi dice che non sono molto adatto con le zeppe, con i capelli sparati color platino e gli occhiali da sole anche di notte. In definitiva non vuole che vado in giro con lei perché si vergogna davanti ai suoi amici, che sono un po' tesi nei miei confronti. Dice che devo cambiarmi tutto da capo a piedi e devo imparare a parlare anche di cose più intellettuali. Ma che sballamento c'è a parlare di 'ste cose? Oh, cioè, ma sono io che non ci sto più dentro o è il mondo che gira tutto sballato?"

Gianlu "Gianlu".

Uè Gianlu, niente paura, secondo me ci puoi stare dentro anche tu con la tipa, anche se la sua compa (che poi non merita nemmeno di potersi definire tale) non ti ha preso in simpatia a causa del tuo che storia di look. Cioè, in ogni caso quelli che fanno l'università... cioè, non è detto che siano istruiti davvero. Molti cioè sono solo dei banfoni medio-borghesi che fanno finta di sapere le cose; cioè, qualcosa lo devono pur sapere perché fanno l'università, ma ne sanno molto meno di quello che dicono. Come avevo spiegato qualche mese fa, il metodo migliore per non essere tesi con questa gente è utilizzare le stesse loro armi: cioè, al posto di vantarti di essere capace ad impennare lo scooter o di avere picchiato un tipo che ti aveva guardato male con l'aiuto di tutta la compa (20 persone), fai prima a guardare ogni tanto il Maurizio Costanzo Show e improvvisare un dialogo pseudo-culturale. Di altre trasmissioni pseudo-culturali ne trovi parecchie, quindi cioè hai solo l'imbarazzo delle scelta. Al massimo, se non riesci a farteli amici, puoi sempre chiamare la compa e fare a botte. In questo caso, comunque, scordati pure la tua tipa... Ma... cioè, forse fai prima a starci dentro con una tipa che ci sta più dentro.

(da The Games Machine, aprile 2001)

0 comments:

Posta un commento